Doccia walk in, i consigli essenziali per una scelta perfetta

La doccia walk-in è diventata sempre più popolare negli ultimi anni, grazie alla sua presentazione estetica moderna uniti alla praticità. 

La cabina doccia walkin si distingue dalle docce tradizionali perché non ha una porta o un battente, ma una parete (di vetro o cristallo temperato) che funge da barriera.

Se stai pensando di installare un box doccia walk in nel tuo bagno, ecco alcuni consigli per scegliere al meglio. 

Docce walk in, quale scegliere?

La cabina doccia walk in è, negli ultimi anni, una scelta doccia sempre più amata e popolare.
Capire il perchè è molto facile: impatto estetico e facilità d’accesso sono le caratteristiche principali del walk in doccia.


Questa tipologia di doccia non ha porte o barriere, il che la rende ideale per le persone con mobilità ridotta e per coloro che cercano un’esperienza di doccia moderna e senza fronzoli. 

La scelta della doccia walk in dipende da diversi fattori, come lo spazio a disposizione, lo stile del tuo ambiente bagno e il budget a disposizione. 

Ecco alcuni consigli per aiutarti a scegliere la doccia walk-in perfetta per te:

  1. Dimensioni
    Il primo aspetto da considerare quando scegli il box doccia walkin è la sua dimensione.
    Assicurarsi lo spazio in cui si intende installarla è, quindi, fondamentale.
    Se ti è utile, qui trovi alcuni piccoli consigli su come ottimizzare gli spazi nell’arredo di un bagno piccolo.
  2. Il secondo aspetto da considerare è lo stile della doccia walk-in.
    Ci sono diverse opzioni tra cui scegliere, tra cui docce walk-in con porte in vetro, docce walk-in con pareti in vetro e docce walk-in con pareti in muratura.
    Lo stile che scegli dovrebbe adattarsi al tuo gusto personale e al design del tuo bagno.
    Sicuramente un ambiente minimal avrà bisogno di una parete doccia walk in in vetro.
    In questo modo, gli spazi risulteranno più ampi, con un tocco di modernità.
  3. Il materiale della doccia walk-in è un altro fattore importante da considerare.
    Se non il più importante!
    Le docce walk-in possono essere realizzate in diversi materiali, tra cui vetro, marmo e ceramica.
    Assicurati di scegliere un materiale resistente all’acqua e facile da pulire.

Idee per valorizzare il tuo bagno

Si sa, i dettagli fanno sempre la differenza.
Se la parete walk in dona al bagno spaziosità ed eleganza, perchè trascurare i dettagli che troviamo intorno allo spazio doccia?

Iniziamo dal box doccia stesso.

Se hai spazio a disposizione, opta per una colonna ad idromassagio.
Non preoccuparti, l’installazione non sarà un problema perchè non richiederà nessun tipo di muratura o modifiche all’impianto idraulico.

Il risultato? 
Uno spazio doccia dedicato al relax e ad un momento rigenerativo.

Sanitari sospesi

Facili nella pulizia e in linea con lo stile delle cabine doccia walk in, saranno quel particolare in più per il tuo bagno.
Ne abbiamo parlato in quest’articolo.

Gli accessori

Considera gli accessori che vorresti aggiungere alla tua doccia walk-in, come l’aggiunta di ripiani per riporre i tuoi prodotti da bagno, i ganci per appendere gli asciugamani o, ancora, degli accessori che ti aiutino nella pulizia quotidiana dei vetri doccia walk in, come il tergidoccia

In conclusione, scegliere la doccia walk-in giusta per le tue esigenze ti sembrerà quasi una sfida, ma tenendo a mente questi consigli e le tue personali esigenze troverai la soluzione perfetta per il tuo bagno!
Sul sito troverai diverse proposte come questa.

Cosa aspetti? Mettiti comodo e inizia a scegliere la tua cabina doccia!

Chiara Riccardo

Start typing and press Enter to search