Lavabo bagno, qual è la scelta migliore? I nostri consigli

Lavabo bagno è una scelta semplice ma non da sottovalutare nell’arredo generale del bagno perché ne definisce stile e ambiente.
Vediamo insieme quali sono le caratteristiche di questo elemento.


Lavabo bagno è un elemento essenziale tra i componenti dell’ambiente bagno che, negli ultimi anni, è stato rivalutato nella scelta dell’arredo, dello stile e delle sue funzionalità.
Oggi è quasi improbabile trovare un bagno che non segua le ultime tendenze, che permettono di arredarlo anche con piccoli budget, creando un ambiente moderno e con uno stile personalizzato.
Selezionare mobili e sanitari adatti rende lo svolgimento quotidiano delle prime attività giornaliere di igiene e cura personale un momento piacevole e rilassante.

Soffermiamoci su uno dei componenti d’arredo bagno più usati: il lavabo bagno.

Oltre alle valutazioni prettamente estetiche è importante pensare alle caratteristiche tecniche dei lavelli bagno, tenendo in considerazione la funzione a cui sarà destinato.

Ebbene sì, ci possono essere delle differenze se, per esempio, il lavandino da bagno sarà adibito nel bagno degli ospiti oppure se verrà utilizzato tutti i giorni dall’intera famiglia.
E lo spazio a disposizione? Questo è un ulteriore fattore che condiziona la scelta.

Come scegliere il lavabo bagno?

Ci sono tre linee guida per scegliere un lavabo per bagno che renda lo spazio di grande valenza estetica e funzionale.

Scopriamole insieme

Valuta lo spazio a disposizione

Rispetta le dimensioni del bagno per un ambiente equilibrato, senza appesantire eccessivamente lo spazio con mobili di grandezze più grandi e troppo diversi tra loro.

Se stai arredando un bagno spazioso, puoi scegliere un lavabo d’appoggio con un mobile bagno abbinato che permette molta libertà di composizione.
Visivamente accattivante, risulterà il protagonista del bagno.

Invece se il bagno è di piccole dimensioni, preferisci il lavabo sospeso.
Generalmente più economici, sono ideali per una facile pulizia dell’ambiente.

Materiali adatti all’arredo bagno circostante

La scelta dei materiali è cruciale:
dall’intramontabile ceramica, facile da pulire, resistente e versatile, al gres che apporta quella marcia in più al bagno coniugando resa estetica ed eccellenza del materiale.
Se il tuo bagno ha rifiniture eleganti, il cristallo sarà perfetto per il lavabo.
Di classe e delicato, crea un’atmosfera raffinata.
Al contrario, la pietra, materiale naturale per eccellenza, è impeccabile negli ambienti più rustici apportando una notevole resistenza d’uso al lavabo bagno.



Seleziona il modello di lavabo più in linea con il bagno

Esistono diverse tipologie di lavabi bagno, che rispondono sia al gusto estetico sia alla necessità di spazio del bagno.
Partiamo dalle scelte più classiche, il lavabo a colonna.
Non è più molto utilizzato, ma non bisogna sottovalutarlo nelle scelte di un arredo in stile retrò.
Esiste una versione “aggiornata” di questa tipologia: il lavabo free standing.
Con struttura monoblocco, può essere posizionato in qualunque punto della stanza senza necessariamente essere abbinato ad un mobile.
Con un impatto quasi scenografico riuscirà a sorprendere i tuoi ospiti.

Passando ai modelli più moderni, il lavabo con vasca integrata viene unito al mobile, permettendo una grande varietà di idee personalizzabili.
Il lavabo bagno può essere considerato un elemento a sé con la scelta di posizionarlo sul mobile. Il lavabo d’appoggio esprime un concept essenziale con una forbice di scelta molto ampia.

Abbiamo compreso come la scelta del lavabo sia legata essenzialmente alla sua praticità e al gusto personale.
È importante, quindi, scegliere quello giusto per definire l’ambiente del bagno e sentirsi coccolati nei momenti di cura personale.

Ora che hai scoperto il mondo del lavabo bagno, sei pronto a fare shopping?
Nel nostro catalogo troverai lavabi per bagno adatti ad ogni gusto e portafoglio.

Chiara Riccardo

Start typing and press Enter to search